A+ A A-
  • Categoria: Vincoli

Nuove norme per il pignoraramento dei veicoli.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Il decreto legge prevede, infatti, una forma nuova di pignoramentodi autoveicoli, motoveicoli e rimorchi.

L'atto di pignoramento, che contiene gli estremi identificativi del veicolo, potrà essere notificato direttamente al debitore intimandogli, inoltre, di consegnare il veicolo stesso ed i documenti di proprietà entro 15 giorni all’istituto vendite giudiziarie.

Trascorso questo periodo senza che il debitore abbia consegnato il mezzo, gli organi di polizia che dovessero fermare i veicolo devono  ritirare la carta di circolazione ed i certificato di proprietà per consegnarli, insieme al bene pignorato, all’istituto vendite giudiziarie.

Il creditore deve anche trascrivere l’atto di pignoramento nel Pubblico Registro Automobilistico e deve incardinare il pignoramento presso il tribunale competente depositando in cancelleria la nota di iscrizione a ruolo e le copie dei documenti dell’esecuzione.

Il termine è di trenta giorni, trascorsi i quali il pignoramento perde efficacia.

Le nuove regole si potranno applicare per i procedimenti iniziati a decorrere dal trentesimo giorno successivo all’entrata in vigore della legge di conversione del decreto.

Tagged under: Pignoramento,

.... Basta un attimo ... per cambiare la tua vita e quella di chi ti vuole bene.

Sii prudente sempre ... Basta un attimo ... pensaci prima.

AutoInformazione.org è vicina alle vittime della strada ed ai loro familiari.