Dacia Lodgy, primi test in Marocco della economica monovolume che arriverà sul mercato a fine maggio negli allestimenti Ambiance e Laureate.

Stampa
Categoria principale: Circolazione Categoria: Test-Drive
Creato 24 Aprile 2012 Ultima modifica il 05 Maggio 2012

E' alta l'attesa per la nuova Dacia Lodgy la monovolume 7 posti economica e funzionale presentata al Salone di Ginevra 2012. Se ne aspetta l'arrivo dai concessionari a fine maggio ed intanto Dacia Lodgy esordisce su strada nella esotica Marrakech.

La Dacia Lodgy nasce infatti nel nuovo stabilimento marocchino di Tangeri, che produce 170.000 Dacia e Renault l'anno. Lo stabilimento Dacia vanta il primato di prima fabbrica automobilistica del mondo a basso impatto ambientale, con una riduzione del 98 per cento delle emissioni di CO2.

Rispetto per l'ambiente e per la tasca del consumatore che consente di produrre nel rispetto dell'ambiente ed offrire un prodotto con un  rapporto prezzo-qualità estremamente vantaggioso. Ma, se precedentemente il marchio Dacia era associato esclusivamente al risparmio sacrificando materiali, estetica e tecnologia, con la nuova Dacia mostra il salto di qualità fatto dall'ultima generazione del marchio low cost di Renault.

La nuova Lodgy ha una plancia ed un cruscotto ben disegnato, una scelta più accurata dei materiali di arredo ed, in generale un generale miglioramento di comfort, insonorizzazione e climatizzazione unito ad un bel design e gradevoli finiture.

Gli allestimenti e le caratterisitiche tecniche della Dacia Lodgy.

La Dacia Lodgy è una monovolume low cost sobria, votata alla praticità, alla funzionalità e all’efficienza.

E' disponibile a 5 e 7 posti ed è lunga 4,49 metri, larga 1,75 m e alta circa 1,68 m. Il portabagagli ha un volume record da 827 a 2.617 litri per la versione a 5 posti.

Il bagagliaio della Lodgy 7 posti va invece da 207 a 634 litri che diventano 1.861 litri se si ripiega il divanetto centrale.

Le tecnologie disponibili per la Dacia Lodgy.

Sono numerose le nuove tecnologie disponibili. Spicca l'efficace sistema multimediale Media Nav, con schermo touchscreen, navigatore, radio, Bluetooth, prese USB e jack, Dacia-Plug&Radio, lettore CD compatibile con MP3, telefono vivavoce, sincronizzazione agenda e registro chiamate.

Notevole, vista la fascia di prezzo della Dacia Lodgy, anche il climatizzatore con diffusori su tutte le file di sedili.

E' stato inoltre migliorato il limitatore di velocità i sensori posteriori di parcheggio, e l'insonorizzazione utilizzando nuovi materiali fonoassorbenti che riducono la rumorosità meccanica ed aerodinamica.

I motori della Dacia Lodgy.

Per la nuova Dacia Lodgy si potrà scegliere tra le seguenti motorizzazioni:

  • un motore a benzina da 1.6 cc MPI 85 da 85 Cv con 134 Nm, 7,1 litri/100 km di consumo medio e 165 g/km di emissioni di CO2;
  • un motore a benzina da 1.2 cc, TCe, sovralimentato con 115 Cv di potenza, 190 Nm di coppia, consumi ridotti a 5,9 litri/100km e 135 g/km di emissioni di CO2;
  • un motore a gasolio da 1.5 cc dCi nelle versioni da 90 e 110 Cv di potenza con 200 e 240 Nm di coppia, rispettivamente, 4,2 e 4,4 litri/100 km di consumi e 109 e 116 g/km di emissioni di CO2.

La sicurezza nella nuova Dacia Lodgy

La Dacia Lodgy è equipaggiata con:

  • ABS,
  • ripartitore elettronico della frenata EBV,
  • assistenza alla frenata di emergenza AFE
  • dischi ventilati anteriori da 280 mm
  • ESP a richiesta.

A questa dotazione si aggiungono:

  • due airbag frontali,
  • due laterali testa/torace,
  • cinture di sicurezza con limitatori di carico e pretensionatori,
  • tre punti di fissaggio Isofix
  • protezione pedoni su frontale e cofano motore.

Una dotazione di tutto rispetto che fa gola a concorrenti anche più blasonate.

Quanto costa la nuova Dacia Lodgy.

La Dacia Lodgy, offre un prezzo molto allettante con un listino che va da 9.900 a 14.850 euro.

In listino, da fine maggio, per la monovolume di casa Renault, il prezzo minimo di 9.900 euro si riferisce, ovviamente, alla versione base. Allestimento spartano semplice senza ricercatezzr.

Quindi niente vetri elettrici ma la classica manovella, il volante non è regolabile in altezza, niente aria condizionata e, sotto il cofano, un solo motore, un 1.600 a benzina da 85 CV.

Sono previsti per tutta la gamma Lodgy due "accessori" a richiesta:

  • 'Esp (300 euro)
  • ruota di scorta (70 euro).

Ecco il prezzo dei vari allestimenti per il mercato Italiano:

  • Lodgy 5 posti 1.6 MPI 85 CV: costo 9.900 euro;
  • Lodgy 5 posti 1.6 MPI 85 CV Ambiance costo 11.050 euro (versione 7 posti + 500 euro);
  • Lodgy 5 posti 1.6 MPI 85 CV Laureate costo 12.250 euro (versione 7 posti + 500 euro);
  • Lodgy 5 posti 1.5 DCi 90 CV Ambiance costo 13.150 euro (versione 7 posti + 500 euro);
  • Lodgy 5 posti 1.5 DCi 90 CV Laureate costo 14.350 euro (versione 7 posti + 500 euro);
  • Lodgy 5 posti 1.5 DCi 110 CV Ambiance costo 13.650 euro (versione 7 posti + 500 euro);
  • Lodgy 5 posti 1.5 DCi 110 CV Laureate costo 14.850 euro (versione 7 posti + 500 euro);
  • Lodgy 5 posti 1.2 TCE 115 Cv Laureate: costo 13.950 euro (versione 7 posti + 500 euro).

 

La versione al top della gamma, la Lodgy Lauréate a 7 posti. completamente accessoriata, full optional, con 'Esp e la terza fila di sedili e dotata di navigatore satellitare, vernice metallizzata, ruote da 16 pollici raggiunge il prezzo di circa 17.000 euro.

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna