A+ A A-

Revisione auto quali veicoli devono farla nel 2019 e costo

Revisioni auto moto storiche Guzzi

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Indice articoli

Revisione auto quali veicoli devono farla nel 2019 e costo

La revisione auto , dal 2018, segue regole più severe e maggior tutela dalle frodi con le nuove regole disposte da Ministero dei Trasporti grazie al recepimento della nuova direttiva UE n. 2014/45.

Novità quindi sostanziale è che sul tagliano comparirà l'indicazione dei chilometri riportati dal contachilometri al momento della revisione. Un piccolo ma importante passo in avanti per offrire maggiore sicurezza e garanzia a chi deve acquistare un'auto usata.

Sarà inoltre indicata già sul tagliando di revisione la data del successivo controllo tecnico.

Dal 20/5/2018, il nostro Paese dovrà adeguarsi alle nuove disposizioni sulla revisione di cui alla direttiva UE n. 2014/45, ma per il rilascio del Certificato di revisione occorrerà aspettare il 31 marzo 2019: il tempo necessario per "l'implementazione delle procedure informatiche che consentiranno la produzione e stampa del certificato di revisione", come si legge nel decreto dirigenziale del ministero dei trasporti n. 211 del 18 maggio 2018.

Il nuovo certificato di Revisione auto conterrà una serie di informazioni sul veicolo e, soprattutto, una valutazione delle carenze dello stesso:

  1. Numero di identificazione del veicolo;
  2. Targa e simbolo dello Stato di immatricolazione;
  3. Luogo e data di revisione;
  4. Lettura del contachilometri al momento del controllo;
  5. Categoria del veicolo;
  6. Carenze individuate e livello di gravita`;
  7. Risultato del controllo tecnico;
  8. Data del successivo controllo tecnico o scadenza del certificato di revisione;
  9. Nome di chi ha provveduto ad espletare le verifiche, firma o dati identificativi dell'ispettore responsabile del controllo;

 

Tagged under: Revisione,

.... Basta un attimo ... per cambiare la tua vita e quella di chi ti vuole bene.

Sii prudente sempre ... Basta un attimo ... pensaci prima.

AutoInformazione.org è vicina alle vittime della strada ed ai loro familiari.