A+ A A-
  • Categoria: Proprietà

La vendita di un veicolo è un atto di ordinaria o straordinaria amministrazione?

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Atti di ordinaria o straordinaria amministrazione

Nel caso di vendita di un veicolo intestato ad una società, per l'accertamento dei poteri di firma dell'atto di vendita, occorre stabilire se la vendita stessa debba considerarsi un  atto di ordinaria oppure di straordinaria amministrazione.

Il codice civile non definisce quali siano gli atti di ordinaria e straordinaria amministrazione, occorre quindi ricorrere al criterio della strumentalità diretta o indiretta dell'atto rispetto all'oggetto sociale.

Per individuare i soggetti che devono sottoscrivere l' atto di vendita, occorre ricorrere al criterio della strumentalità diretta o indiretta dell'atto rispetto all'oggetto sociale.

L'oggetto sociale è la specifica attività economica concordata dai soci nell'atto costitutivo della società e ricompresa nell'oggetto sociale stesso così come riportato nel certificato camerale.

Se quindi la vendita del veicolo rientra nell'oggetto sociale e nell'attività effettivamente esercitata l'atto può essere considerato di ordinaria amministrazione e quindi può essere sottoscritto disgiuntamente dal singolo rappresentante legale.

Esempio tipico è quello delle società che esercitano l'attività di vendita di veicoli. In questi casi il veicolo costituisce strumento connesso all'esercizio dell'attività societaria.

Tagged under: atto di vendita,

.... Basta un attimo ... per cambiare la tua vita e quella di chi ti vuole bene.

Sii prudente sempre ... Basta un attimo ... pensaci prima.

AutoInformazione.org è vicina alle vittime della strada ed ai loro familiari.