A+ A A-

Estratto cronologico e perdita di possesso: come richiederli al PRA

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

L'estratto cronologico PRA dell'auto.

L' Estratto cronologico PRA o certificato cronologico è il documento (in bollo) che viene rilasciato dal Pubblico Registro Automobilistico dell'ACI ed è una certificazione attestante le 'vicende giuridiche'  dell'auto.

Le vicende giuridiche sono tutti gli avvenimenti che sono in relazione con l'automobile, rappresentano quindi la "storia" del veicolo.

L'estratto cronologico indica, appunto, in ordine cronologico, tutti i fatti giuridici di cui è strata richiesta la trascrizione al PRA, dalla prima iscrizione del veicolo, ai trasferimenti di proprietà, i gravami, le ipoteche i fermi amministrativi, ecc.

L'estratto cronologico ha valore legale e può essere quindi prodotto in giudizio. dal 1/1/12 le pubbliche amministrazioni non possono accettare i certificati.

Nella storia cronologica dell'auto sono comprese sia i dati sulla proprietà che quelli tecnici. Occorre però precisare che mentre i dati sulla proprietà, ed i successivi passaggi, sono direttamente estratti dagli archivi del PRA, l'archivio giuridico della proprietà,  i dati tecnici, quelli della carta di circolazione,  sono tratto dagli archivi della Motorizzazione.

In ogni caso anche sul certificato cronologico vengono evidenziati i principali elementi tecnici utili ad identificare il veicolo.

L'estratto cronologico e la perdita di possesso

Nella maggior parte dei casi l'Estratto Cronologico viene richiesto dalle compagnie di assicurazione, assieme alla perdita di possesso, per procedere alla liquidazione di un furto subito: in questo caso l'estratto cronologico deve essere richiesto insieme alla perdita di possesso in modo che comprenda anche la trascrizione di quest'ultima formalità.

La perdita di possesso avviene ogni qualvolta l'intestatario di un veicolo viene privato della proprietà: la motivazione più frequente è il furto, ma può avvenire anche per appropriazione indebita, sentenza, confisca, ecc.

Questi eventi devono essere annotati al Pubblico Registro Automobilistico proprio per renderlo pubblico, affinché possa cessare la responsabilità giuridica o tributaria a carico del proprietario: quindi ai fini del pagamento del bollo auto.

Come richiedere l'estratto cronologico PRA

Per richiede l'estratto cronologico è sufficiente recarsi all'Ufficio Provinciale del Pubblico Registro Automobilistico ed indicare il numero di targa del veicolo.

Il documento viene rilasciato a vista  al costo di 25 euro.

E' anche possibile richiedere online l'estratto cronologico dal sito ACI

Differenza tra estratto cronologico e visura PRA.

La visura automobilistica, a differenza dell'estratto cronologico, ''fotografa'' la situazione attuale dello stato giuridico del veicolo, indica quindi, oltre ai dati tecnici dell'auto, l'attuale proprietario, i vincoli ed i gravami attualmente in essere.

Qualora quindi, sia necessario conoscere solamente chi è il proprietario di un veicolo basta richiedere la semplice visura.

Il costo della visura, effettuata al PRA, è di 6 euro, ed il risultato viene rilasciato a vista, dagli stessi sportelli, come per l'estratto crono.

Anche la visura PRA si può richiedere online dal sito ACI.

.... Basta un attimo ... per cambiare la tua vita e quella di chi ti vuole bene.

Sii prudente sempre ... Basta un attimo ... pensaci prima.

AutoInformazione.org è vicina alle vittime della strada ed ai loro familiari.