Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti, per una migliore esperienza di navigazione su internet. Per maggiori dettagli o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca "Approfondisci".

Cliccando "SI, prosegui la navigazione" acconsenti che ti siano mostrate pubblicità il più possibile in linea con i tuoi interessi, secondo quanto stabilito dal GDPR.

logo

A+ A A-

Foglio complementare: Come compilare l'atto di vendita auto. Differenze con il Certificato di Proprietà.

Valutazione attuale:  / 11
ScarsoOttimo 

FOGLIO COMPLEMENTARE, come compilare l'atto di vendita auto quando non si dispone del certificato di proprietà.

Il foglio complementare dell'autoIl foglio complementare è il documento di proprietà che accompagna le auto 'più vecchie', infatti per quelle nuove il documento di proprietà si chiama Certificato di Proprietà (CdP)

Sul foglio complementare tutte le annotazioni relative al veicolo erano riportate, in ordine cronologico, sullo stesso documento.

Il CdP, invece, riporta sempre l'ultimo intestatario in quanto, in sede di aggiornamento, viene sempre ritirato e sostituito con quello aggiornato.

La differenza fondamentale tra i due documenti è, però, che il CdP è predisposto per la compilazione dell'atto di vendita mentre il foglio complementare no.

In caso di trapasso auto di un veicolo munito di foglio complementare occorre quindi predisporre l'atto di vendita su un foglio a parte.

Si tratta di una dichiarazione unilaterale di vendita per questo motivo è sufficiente l'autentica della sola firma del venditore.

Cosa deve contenere l'atto di vendita quando si ha il foglio complementare?

Non c'è un modulo prefissato per l'atto di vendita, basta quindi riportare su un normale foglio A4 i seguenti dati:

  • Dichiarazione unilaterale di vendita (intestazione);

  • dati anagrafici del venditore (intestatario sul foglio complementare): nome, cognome, luogo e data di nascita, codice fiscale e residenza;

  • dati del veicolo (è sufficiente la sola targa ma è meglio inserire anche marca modello e telaio;

  • dati anagrafici dell' acquirentenome, cognome, luogo e data di nascitacodice fiscale e residenza;

  • prezzo di vendita.

La firma di sottoscrizione deve essere apposta solo davanti al soggetto autorizzato che provvederà all' autentica: Può essere l'impiegato del comune o anche il funzionario STA che riceve la richiesta di trascrizione.

Sulla dichiarazione di vendita deve essere infine applicato il contrassegno telematico (marca da bollo) attualmente di € 16,00

Quali macchine sono in possesso del foglio complementare?

Il foglio complementare accompagna le auto più vecchie, spesso storiche, che non sono ancora transitate nell'archivio magnetico del PRA.

Spesso le c.d auto storiche munite del foglio complementare sono in circolazione ma in realtà risultano radiate dal PRA per mancato pagamento del bollo.

In questo caso è possibile fare la reiscrizione del veicolo storico al PRA mantenendo le vecchie targhe ed i documenti originali.

In caso di smarrimento del foglio complementare occorre chiederne il duplicato al PRA.

Dove scaricare il Fac-simile della dichiarazione unilaterale di vendita?

Il fac-simile della dichiarazione unilaterale di vendita è disponibile, gratuitamente, nella sezione download.

Commenti   

0 #2 RE: Foglio complementare: Come compilare l'atto di vendita auto. Differenze con il Certificato di Proprietà.A.B 2018-06-20 11:26
Il foglio complementare risale al 1927 data di istituzione del PRA. Poi è stato sostituito dal Certificato di Proprietà che dal 2015 è diventato digitale
Citazione
+5 #1 RE: Foglio complementare: Come compilare l'atto di vendita auto. Differenze con il Certificato di Proprietà.Galfo R. 2016-02-24 11:20
In quale anno è nato il foglio complementare?
Grazie per la risposta.
Citazione

Aggiungi commento

All comments are moderated: NO SPAM
Non sono accettati commenti contrari alla legge ed al buon comportamento.
Non si accetta spam o link a scopo pubblicitario.


Codice di sicurezza
Aggiorna