Trapasso auto, risparmiare con il fai da te, come si fa e costo.

Stampa
Categoria principale: Pratiche auto Categoria: Proprietà
Creato 20 Novembre 2011 Ultima modifica il 02 Ottobre 2013

CALCOLO IPT: Il trapasso auto nel codice civile.

Il trapasso auto è il modo di indicare il trasferimento di proprietà in caso di vendita di un'auto o di una moto.

Ci sono diversi modi per acquistare la proprietà di un veicolo:

  1. Per atto inter vivos, ovvero per acquisto direttamente dal proprietario. E' il caso più frequente di trapasso della proprietà. normalmente infatti il passaggio della proprietà di un veicolo avviene in seguito alla vendita dello stesso da parte del precedente proprietario.
  2. Per atto mortis causa ossia quando l'acquisto della proprietà dell'auto non è basato su un atto dispositivo volontario bensì avviene a seguito di eredità.
  3. Per donazione a seguito di una elargizione liberale..
  4. Per assegnazione, la proprietà viene acquistata a seguito di sentenza del giudice.

Trapasso auto per atto inter vivos.

Nella categoria più diffura di trapasso auto occorre distinguere tra:

  1. Vendita effettuata da persona che è proprietaria dell'auto ed anche intestataria della stessa al Pubblico Registro Automobilistico, ecco come fare per risparmiare;
  2. Vendita effettuata da persona che è proprietaria dell'auto ma non è intestataria della stessa al Pubblico Registro Automobilistico; si tratta di un caso abbastanza diffuso che in ogni caso può ugualmente essere trascritto al PRA in deroga al principio della continuità della trascrizione stabilita dall' art 2688 del codice civile.

Come aggiornare i documenti di guida a seguito del trapasso auto.

Per poter rendere pubblico il fatto che siamo diventati proprietari di un'auto occorre che il venditore sottoscriva la dichiarazione di vendita, l'atto di vendita auto,  e che la stessa venga registrata al Pubblico Registro Automobilistico (PRA).

Il PRA, a seguito della richiesta (diretta o tramite agenzia di pratiche automobilistica) provvederà ad aggiornare i documenti dell'auto:

  • la Carta di circolazione (CC), documento di circolazione;
  • il certidicato di proprietà (CdP) o foglio complementare, documento di proprietà.

La trascrizione del trapasso auto al PRA ha un certo costo perchè, per ogni trascrizione, occorre pagare l'Imposta Provinciale di Trascrizione (IPT) alla Provincia di residenza del venditore (o del de cuius se si riceve l'auto per eredità).

Durante le trattative, e prima del trapasso di proprietà, occorre controllare che il veicolo che si sta per acquistare sia libero da vincoli e fermi amministrativi.

Il controllo è facile ed economico, non è necessario andare al PRA in quanto si può fare una visura on-line direttamente sul sito dell'ACI.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna