Per offrirti una migliore esperienza digitale su questo sito, Autoinformazioni utilizza cookie di sessione e di terze parti. La prosecuzione della navigazione mediante consenso (pressione su OK) o scroll di pagina comporta l'accettazione all'uso dei cookie. Procedendo con la navigazione, dunque, autorizzi la scrittura di tali cookie sul tuo dispositivo. Per maggior informazioni è a tua disposizione l’informativa vai su Approfondisci.

Acquisto auto on-line, come riconoscere le truffe, guida e consigli per evitare raggiri ed imbrogli sulla rete.

Le truffe auto su internet

Lo sviluppo dello scambio di beni su internet aumenta con numeri importanti.

La tecnologia consente una ricchezza di proposte ed un panorama di offerte difficilmente ottenibili con i sistemi tradizionali.

Proporzionalmente alle vendite aumentano, ovviamente, le truffe on-line.

Essere imbrogliati è sempre 'fastidioso', ma quando l'oggetto in vendita non è di poco conto e si tratta della prorpia automobile, è assolutamente necessario essere vigili per smascherare sul nascere il tentativo fraudolento.

In realtà il meccanismo delle truffe nell'acquisto di auto on-line, il più delle volte, non è affatto sofisticato, anzi... il truffatore, nella maggioranza dei casi, sfrutta l'ingordigia di chi vuole fare un affare a senso unico.

Bisogna tenerli in auto: Quali sono i documenti obbligatori ?

Quali documenti bisogna tenere in auto, questa è la domanda che ogni automobilista si pone.

Ci sono due tipi di documenti da tenere a bordo, in macchina, quando si viaggia: i documenti obbligatori e quelli facoltativi.

E' obbligatorio tenere in macchina i seguenti documenti di circolazione:

- la patente di guida;
- il libretto di circolazione del veicolo (dal 2020 il Documento Unico);
- il certificato di assicurazione;
- il c.d. bollino blu, attestante l’avvenuto controllo dei gas di scarico.

Ormai il tagliando dell'assicurazione non deve essere più esposto sul parabrezza, mentre occorre tenere obbligatoriamente in macchina il certificato di assicurazione.

Infotraffico Europa: i siti utili per la viabilità.

Autostrade traffico in tempo reale

Informazioni sul traffico autostradale in tempo reale e viabilità in Europa. Questi siti vanno ad integrare quelli online offerti da Google Maps, Viamichelin, Il Meteo e relativi anche ad autostrada A14, autostrada a1, previsione traffico A4, situazione autostrade Croazia ....

Ecco come funziona e dove acquistare la vignette (contrassegno autostradale) per Svizzera, Austria, Croazia e Slovenia.

Infotraffico in Italia

  1. Società autostrade per l'Italia
  2. Anas
  3. Viaggiare informati CCISS
  4. Infoblu

 

Infotraffico in Svizzera

  1.  Touring Club Svizzero

Infotraffico in Francia

  1. Isoradio francese
  2. ASFA
  3. Bison futé itinerari alternativi in Francia.
  4. Sytadin l’infomobilità Parigi ed Île-de-France.

Infotraffico in Austria

  1. ÖAMTC Automobile Club austriaco
  2. ARB Automobile Club austriaco
  3. ASFINAG estore autostrade.

Infotraffico in Germania

  1. ADAC

Infotraffico in Spagna

  1. Direccion General do Trafico Ministero dell’Interno

Infotraffico in Danimarca 

  1. Trafikken strade, autostrade, trasporto pubblico, ferrovie e traghetti. 

Infotraffico in Belgio

  1. Gendarmeria
  2. Inforoutes 

Infotraffico in Olanda

  1. Vialis
  2. ANWB Automobile Club Olandese

Entro quanto deve essere notificata la multa ?

La notifica dell'avvenuta infrazione deve essere 'notificata' quando una multa non è contestabile immediatamente.

La notifica (art 195 del Codice della strada) dovrebbe essere inviata al proprietario dell'automobile entro 90 giorni dalla data in cui è stata commessa l’infrazione.

Anche se spesso gli organi di Polizia, in sede di controllo, sono organizzati con una seconda pattuglia poco lontano da dove è stata accertata l'infrazione, in alcuni casi non è possibile la contestazione immediata della violazione:

Che euro è la mia auto? Consulta la tabella della classe ambientale dei veicoli.

Qualche volta si può aver bisogno di sapere a quale classe ambientale appartiene un'auto, ad esempio in caso di acquisto, di pagamento del bollo auto, o per qualche agevolazione nella circolazione.

Ad ogni veicolo è assegnata, sulla base delle caratteristiche tecniche e di emissioni di fumi, l'appartenenza ad una determinata classe ambientale.

Tale suddivisone è effettuata sulla base di direttive comunitarie, quindi queste norme antiquinamento si applicano a livello europeo.

Per capire a quale classe euro appartiene l'auto, occorre individuare, sulla carta di circolazione, la propria direttiva CEE antiquinamento.

Infotraffico Autostrade Real time


Segui in tempo reale la situazione del traffico
sulla rete di Autostrade per l'Italia e delle sue Società controllate
 scegli il tratto che ti interessa
e visualizza la situazione con la web-cam in tempo reale

Inserisci la località di partenza e quella di destinazione per visualizzare il tuo percorso
e il pedaggio relativo alle tratte autostradali attraversate.

-- Traffico Real Time --

******

Qui invece Infotraffico Europa: i siti utili per la viabilità.

 

 

 

Basta Gratta e sosta a Milano, ora si paga con APP o sms

La sosta sulle strisce blu a Milano

Dal 15 gennaio 2019 le tessere cartacee Gratta e Sosta per utilizzare le strisce blu non sono più in vendita.

Si tratta delle tessere cartacee di diversi importi: 2,00 €, 1,20 € e 10 € per le manifestazioni a San Siro che devono essere esposte in modo visibile sul cruscotto dell’auto per tutto il periodo di sosta.

Grattando sulla superficie, bisogna evidenziare l’orario di inizio della sosta (anno, mese, giorno, ora e minuti).

Tu sei qui:

.... Basta un attimo ... per cambiare la tua vita e quella di chi ti vuole bene.
Sii prudente sempre ... Basta un attimo ... pensaci prima.
AutoInformazione.org è vicina alle vittime della strada ed ai loro familiari.