Il condizionatore auto, come viaggiare sicuri in auto con il gran caldo estivo.

Per viaggiare in sicurezza in auto è importante avere un impianto di condizionamento / climatizzazione auto efficiente.

I grandi caldi estivi fanno infatti diventare, con estrema facilità, l'abitacolo dell'automobile un autentico forno, con grave pregiudizio della sicurezza di guida.

Vediamo qualche esempio di innalzamento della temperatura nel caso di auto parcheggiata con i finestrini chiusi:

  • Temperatura esterna di 24 gradi, in mezzora la zona centrale dell'abitacolo passa da 22 a 46 gradi;
  • Temperatura esterna di 35 gradi, in 20 minuti la temperature dell'abitacolo raggiunge i 50 gradi e dopo 40 minuti addirittura a 65,5 gradi.
  • Temperatura esterna di 40 gradi, la temperatura dell'abitacolo può arrivare a 100 gradi.

Se la temperatura all'interno dell'auto è elevata, aumenta il rischio del colpo di caldo che fa perdere il controllo del veicolo.

Se l'auto è rimasta parcheggiata al sole, non mettersi subito in viaggio ma accendere il condizionatore al massimo, ed aspettare che la temperatura scenda ad un livello accettabile, se il condizionatore è ben carico di gas bastano pochi minuti.

In ogni caso, se si deve parcheggiare sotto il sole cocente estivo, occorre porre in atto qualche cautela:

  • lasciare che l'aria circoli nell'abitacolo lasciando aperto per qualche centimetro i finestrini;
  • Utilizzare uno schermo riflettente chiaro per limitare l'irraggiamento del cruscotto e dei sedili;
  • utilizzare un piccolo ventilatore ad energia solare, facilmente reperibile su internet, per favorire il movimento dell'aria durante la sosta.

Quando si è in viaggio, bisogna cercare di non tenere la temperatura interna estremamente bassa, ma conviene regolare il condizionatore in modo da togliere il fastidio del caldo.

Il freddo è infatti piacevole nell'immediato ma, con l'uso continuo, provoca reumatismi e malanni alle articolazioni ed alle vie respiratorie.

In estare, in auto, non deve mai mancare l'acqua fresca o, meglio ancora, il the tiepido.

Questa bavanda, consumata tiepida e con poco zucchero, reintegra le necessità idriche del corpo umano senza provocare gli sbalzi termici che la bevanda fredda può dare.

Il condizionatore auto è dunque un elemento importante per la sicurezza, anche in inverno quando aiuta ad eliminare l'umidità che si forma in auto e che fa appannare i vetri.

Per questo motivo occorre che il condizianotore sia sempre in ottimo stato: carico del gas refrigerante e con una precisa manutenzione nel cambio dei filtri e nell' igienizzazione dell'apparato.

Articoli collegati: