Foglio Complementare

Il Foglio Complementare

Il Foglio Complementare è il documento di proprietà di un veicolo ed è stato rilasciato fino al 1994, per questo motivo quelli ancora in circolazione sono tutti relativi a veicoli storici.

Il Foglio Complementare veniva aggiornato ad ogni passaggio di proprietà e riportava, sullo stesso foglio (sul lato sinistro), tutta la storia dei passaggi di proprietà.

Sul lato destro del Foglio Complementare venivano annotate invece le ipoteche e loro cancellazioni.

In caso di vendita dell'auto il vecchio foglio complementare veniva quindi annotato con la nuova proprietà e ri-consegnato, insieme alla carta di circolazione, all'acquirente.

Attualmente però il termine 'Foglio Complementare' è spesso usato in modo improprio per indicare il Certificato di Proprietà (rilasciato per i veicoli dal 1994 in poi), dal quale però si differenzia in modo sostanziale.

In questo articolo si parla di:
- come fare duplicato del Foglio Complementare
- chi rilascia il Foglio Complementare
- che cos'è il Foglio Complementare
- quando è stato sostituito il Foglio Complementare
- quanto costa il duplicato del Foglio Complementare
- cosa fare se il Foglio Complementare è deteriorato

Foglio complementare smarrito? Ecco quello che bisogna sapere.

Ripetiamo che per Foglio Complementare indichiamo il documento rilasciato fino al 1994, quindi non sono in molti ad oggi a possederlo, visto che dal 1994 per qualsiasi veicolo per cui sia stata disposta una pratica automobilistica (radiazione, passaggio, re-immatricolazione...) è stato rilasciato, come sostituto, il certificato di proprietà.

Cosa fare in caso di foglio complementare smarrito?

Se hai smarrito il foglio complementare della tua auto o ti è stato rubato o è distrutto, per richiederne il duplicato bisogna:

  • fare la denuncia alle Forze dell’Ordine;
  • recarsi presso un ufficio del PRA o presso un’agenzia di pratiche auto per richiedere il rilascio del duplicato;
  • effettuare il pagamento dovuto.

Ecco i documenti necessari per ottenere il duplicato

  • verbale di denuncia oppure copia conforme con autocertificazione;
  • documento di identità del proprietario (ammessa patente o passaporto);
  • modello PRA NP3C da compilare e sottoscrivere;
  • eventuale delega se si vuole autorizzare un'altra persona alla richiesta.

Duplicato del foglio complementare: quanto costa?

Il costo da sostenere al PRA per il duplicato del foglio complementare per smarrimento è di € 13,50 se si richiede autonomamente, maggiorato dei diritti di intermediazione se ci si rivolge ad una agenzia di pratiche auto.

Non verrà più emesso il Foglio Complementare ma l' attestazione della esecuzione formalità con relativi codici di accesso alla piattaforma online PRA per l'eventuale stampa di una copia del CDPD (solo come promemoria)

Solo in casi particolari in cui non si fa contestualmente la trascrizione della formalità (es quando si vuole fare l'atto di vendita in Comune), occorre prima fare 'materializzare' (al PRA o presso uno STA) il CDPD contenente i dati del nuovo acquirente.

Una volta in possesso del CDPD (certificato di proprietà digitale), non c'è più rischio di smarrimento in quanto tutte le informazioni sul veicolo saranno disponibili online.

Se il Foglio Complementare è deteriorato: cosa fare?

Trattandosi di un documento vecchio, è molto probabile che il foglio complementare sia deteriorato: cosa fare? Intanto ribadiamo che il foglio complementare è un documento 'storico' che, se disponibile, aumenta il valore del veicolo relativo. Quindi, anche se rovinato teniamoci il foglio complementare originario.

Nel caso invece serva, perchè si vende il veicolo, occorre chiederne il duplicato per deterioramento. In questo caso però è possibile chiedere al PRA di trattenere il vecchio documento 'per il suo valore storico'

Rispetto alla richiesta di duplicato per smarrimento, nel caso di deterioramento non occorre sporgere denuncia ed il costo è leggermente superiore

Anche in questo caso il foglio complementare sarà sostituito con un certificato di proprietà digitale CDPD.

Articoli collegati: