Monopattini elettrici

Monopattini elettrici: le regole per usarli in città.

La disciplina per la circolazione dei monopattini elettrici è contenuta nella circolare esplicativa del Servizio della Polizia Stradale del 9 marzo 2020.

La legge n 8 del 28/2/2020, che ha convertito con modificazioni il decreto-legge cosiddetto "decreto milleproroghe", ha introdotto, tra l'altro, disposizioni sulla circolazione dei dispositivi per la micromobilità elettrica.

La norma, oltre a prorogare di dodici mesi il termine di conclusione della sperimentazione, portandolo al 27 luglio 2022, disciplina la circolazione dei monopattini elettrici, anche al di fuori dell'ambito della sperimentazione, e dei segway, hoverboard, monowheel e degli analoghi dispositivi elettrici di mobilità personale.

Monopattini elettrici, quello che c’è da sapere per usarli.

Le nuove regole sono relative, ad esempio, ai limiti di età per la loro conduzione, all'obbligo dell'uso del casco per i minori di diciotto anni, all'obbligo di indossare il giubbotto retroriflettente in condizioni di scarsa visibilità.

La circolazione dei monopattini elettrici, per effetto dell'equiparazione ai velocipedi, non è soggetta a particolari prescrizioni relative all'omologazione, approvazione, immatricolazione, targatura, copertura assicurativa.

Però, per circolare in città occorre rispettare i seguenti limiti:

  • vietati sotto i 14 anni, obbligatoria la fila indiana e senza trasporto di persone e oggetti;
  • si può stare affiancati, ma mai in numero superiore a due, e solo se il traffico lo consente;
  • fino a 18 anni si deve usare un casco omologato;
  • avere un motore elettrico di potenza nominale continuativa non superiore a 0,50 kW (500 watt);
  • non essere dotati di posto a sedere per l'utilizzatore perché destinati ad essere utilizzati da quest'ultimo con postura in piedi;
  • essere dotati di limitatore di velocità che non consenta di superare i 25 Km/h quando circolano sulla carreggiata delle strade e i 6 km/h quando circolano nelle aree pedonali;
  • essere dotati di un campanello per le segnalazioni acustiche;
  • devono riportare la marcatura «CE»;
  • avere i componenti specifici per i monopattini elettrici;
  • da mezz'ora dopo il tramonto, durante tutto il periodo dell'oscurità, e di giorno, qualora le condizioni atmosferiche richiedano l'illuminazione, devono essere equipaggiati con luci bianche o gialle anteriori e con luci rosse e catadiottri rossi posteriori per le segnalazioni visive.
    In mancanza non possono essere utilizzati, ma solamente condotti o trasportati a mano;
  • Possono circolare sulle strade urbane con limite di 50 Km/h e su quelle extraurbane, solo se ci sono piste ciclabili.

Articoli collegati: