A+ A A-
  • Categoria: Circolazione

Auto con targa straniera che circola in Italia, cosa cambia con il decreto sicurezza Salvini - Le modifiche all'art 93 cds

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Indice articoli

Le modifiche all'art 93 del Codice della Strada

Nell’articolo 93 cds sono inseriti i nuovi commi di divieto ed eccezioni.

  1. divieto di circolare in Italia con un veicolo immatricolato all’estero, a chi abbia la residenza nel Paese da oltre 60 giorni;
  2. eccezioni (valide se a bordo c’è un documento di data certa firmato dall’intestatario del mezzo) da cui risulti:
    - il titolo e la durata della disponibilità del veicolo;
    - utilizzo di veicolo in leasing o in locazione senza conducente (noleggio).
    - veicolo dato in comodato da un’impresa Ue o See (che non ha in Italia sedi secondarie o effettive) a suo lavoratore o collaboratore.

In caso di controllo su strada, le targhe e i documenti verranno ritirati dalle forze dell'ordine e trasmessi alla Motorizzazione Civile Italiana.

In ogni caso, chi guida un veicolo non suo, che ha ricevuto in prestito, ma non ha a bordo il documento che ne attesta la disponibilità dovrà pagare 250 euro, oltre al fermo amministrativo dell'auto, ed esibire entro 30 giorni all'autorità il documento.

Tagged under: targa straniera,

.... Basta un attimo ... per cambiare la tua vita e quella di chi ti vuole bene.

Sii prudente sempre ... Basta un attimo ... pensaci prima.

AutoInformazione.org è vicina alle vittime della strada ed ai loro familiari.