A+ A A-

Cosa significano i numeri e le sigle del libretto di circolazione?

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Indice articoli

Cosa significano i numeri e le sigle del libretto di circolazione?

Il libretto di circolazione è il documento indispensabile per la guida di un veicolo. E' infatti obbligatorio averlo sempre in macchina, inseme al contratto di assicurazione, per poterlo esibire alle forze dell'ordine in sede di controllo.

Il libretto di circolazione permette l'omologazione di tutti i veicoli nel rispetto degli standard europei e nasce dalla direttiva n. 1999/37/CE del 29/4/1999. I suoi codici sono quindi universali e validi in ogni paese all'interno della comunità europea.

Viene rilasciato al momento dell'immatricolazione presso la Motorizzazione Civile e viene aggiornato ogni volta che si effettua un passaggio di proprietà con l'apposizione, sul retro della carta stessa, di un tagliando adesivo che attesta l'avvenuta modifica.

In attesa del nuovo 'documento unico di circolazione' (che vedrà la luce nei primi mesi del 2019) possono trovarsi in circolazione vari tipi di libretti l'ultimo è un foglio unico composto da due facciate suddivise in quattro quadranti, ognuno di essi contiene codici e riferimenti non immediatamente decifrabili. La parte più importante è la facciata frontale, che contiene le informazioni della vettura e quelle relative al proprietario.

Scopriamo come interpretare i numeri e le sigle che contiene per conoscere le informazioni del veicolo.

  • Il libretto di circolazione contiene informazioni importanti per la guida:
  • le misure delle gomme che si possono utilizzare;
  • la potenza specifica del veicolo (rapporto tra peso e potenza): utile ai neopatentati;
  • classe ambientale di emissioni gas di scarico;
  • gli adattamenti effettuati (gancio di traino, modifiche ai comandi ...).

La carta di circolazione individua esattamente la propria autovettura: dalla targa alla data di prima immatricolazione, dai dati del proprietario alla categoria del veicolo ecc..

Utilità