A+ A A-

Rapporto peso/potenza per guida dei motocicli con patente A2.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

La patente di guida della categoria A2 abilita, tra l'altro, alla guida di motocicli di potenza non superiore a 35 kW e rapporto potenza/massa non superiore a 0,20 kW/kg, tali che non siano derivati da una versione che sviluppa più del doppio della potenza massima consentita.

L'applicazione di questa norma è stata spesso soggetta ad interpretazioni contrastanti.

Il Ministero dei trasporti ha però specificato che "il termine 'potenza massima consentita', riportato all'art. 3, comma 3, lettera c) del d.lgs. 18 aprile 2011, n. 59, è da riferirsi coincidente con la potenza massima assentita per la patente dicategoria A2 che è pari a 35 kW. "

Conseguentemente, il valore corrispondente al "doppio della potenza massima" è pari a 70 kW.

Quindi, con la patente di guida di categoria A2, fermo restando il prescritto valore limite del rapporto potenza/peso, si possono guidare motocicli aventi una potenza massima (indicata sulla relativa carta di circolazione) non superiore a 35 kW, anche se derivati da versione con potenza superiore, purché quest'ultima non superi il limite di 70 kW.

A titolo esemplificativo ecco una schema della possibilità di condurre il motociclo con la patente di categoria A2:

Potenza del motociclo indicata sulla cdc (kW) Rapporto Potenza/massa (kW/kg) Potenza della versione da cui deriva (eventuale) (kW) Si può con patente di categoria A2 ?

25

 0,18  70  SI
30  0,20  80  NO
35  0,25  70  NO
35  0,20  70  SI
Tagged under: Neopatentati,

.... Basta un attimo ... per cambiare la tua vita e quella di chi ti vuole bene.

Sii prudente sempre ... Basta un attimo ... pensaci prima.

AutoInformazione.org è vicina alle vittime della strada ed ai loro familiari.