A+ A A-

Multa Autovelox: per la Cassazione è legittima anche senza il rilascio della foto.

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

La Cassazione, con la sentenza numero 23212 dell' 8 novembre 2011, ha stabilito che la multa rilevata con autovelox, telelaser e altro dispositivo elettronico e' legittima anche nel caso in cui non venga rilasciata la documentazione fotografica dell'avvenuta rivelazione.

La cassazione ha accolto il ricorso del Comune di Massa la cui amministrazione aveva impugnato la sentenza del tribunale di Massa che dava ragione al giudice di Pace nel ricorso presentato da un automobilista che aveva contestato una violazione del codice della strada per eccesso di velocita'.

La sentenza del giudice di Pace aveva annullato la multa, confermato poi anche in tribunale, in quanto l'accertamento della violazione non era provato a causa della mancata consegna dello scontrino con la stampa dei dati relativi alla velocita' ed alla targa del veicolo.

Secondo il giudice di Pace, in questo caso, l'attestazione dell'agente, in quanto relativa ad un corpo o ad un oggetto in movimento, non poteva ritenersi assistita da fede pubblica.

La Cassazione ha però ribaltato la sentenza dando ragione all'amministrazione comunale in quanto:
''nel caso di specie sussistevano tutte le condizioni per ritenere l'accertamento effettuato in conformita' alla normativa vigente. Di conseguenza, il relativo verbale poteva essere contestato solo con querela di falso non essendo sufficienti ipotetiche e non provate ma solo prospettate condizioni di traffico che avrebbero reso inattendibile l'accertamento''

Tagged under: Circolazione,

.... Basta un attimo ... per cambiare la tua vita e quella di chi ti vuole bene.

Sii prudente sempre ... Basta un attimo ... pensaci prima.

AutoInformazione.org è vicina alle vittime della strada ed ai loro familiari.