Come si toglie il fermo amministrativo auto

Le novità 2020 sul FERMO AMMINISTRATIVO auto.

Nel corso del 2020 sono state inserite due grosse novità in questo campo:

  1. Non bisogna più richiedere al PRA la revoca del fermo;
  2. per i fermo precedenti al 2020 è possibile richiedere la cancellazione / sospensione anche con una semplice email

In generale, per prima cosa, si deve verificare se il fermo amministrativo era dovuto e se è possibile fare opposizione quindi, se il fermo è legittimo, occorre pagare.

Fermo amministrativo precedente al 2020

I PRIVATI CITTADINI possono richiedere via PEC o anche con semplice e-mail inviata all’Ufficio del PRA della propria Provincia di residenza, le seguenti pratiche relative ai propri veicoli (in qualità di intestatario o legale rappresentante, qualora il veicolo sia intestato a una persona giuridica):

  • cancellazione del Fermo amministrativo, solo se il provvedimento di revoca sia stato emesso prima del 1° gennaio 2020. Per i provvedimenti di revoca emessi dopo tale data la cancellazione del Fermo viene effettuata direttamente d’ufficio dal Concessionario della riscossione (v. lettera circolare ACI n.11 del 04.03.2020); 
  • sospensione del Fermo amministrativo;

Qui le istruzioni operative

Eseguito il pagamento, il concessionario dei tributi (es. Equitalia) rilascia il provvedimento di revoca del fermo amministrativo, in doppio originale.

Per togliere il fermo amministrativo occorre andare al PRA (Pubblico registro automobilistico (oppure il uno studio di consulenza o una delegazione dell'ACI) per chiedere la trascrizione del provvedimento di revoca del fermo amministrativo.

Occorre consegnare:

  • il provvedimento di revoca in doppio originale;
  • il Certificato di Proprietà (che andrà compilato sul retro, nel quadro M, con i dati dell’intestatario al Pra) solo se si è in possesso del CDP cartaceo. Non serve se è stato rilasciato un CDP Digitale ( CDPD )
  • un documento di identità in corso di validità

Fermo amministrativo dal 2020

Per i provvedimenti di revoca emessi dal 1° gennaio 2020 la cancellazione del Fermo viene effettuata direttamente d’ufficio dal Concessionario della riscossione (v. lettera circolare ACI n.11 del 04.03.2020) al momento del pagamento dell'importo dovuto.

Il Costo per la revoca del fermo amministrativo

Il costo, pagabile in contanti o con bancomat, è di:

  • € 32,00 se si dispone del certificato di proprietà;
  • € 48,00 se si dispone del foglio complementare.

Dal 13/7/2011 sono stati aboliti gli emolumenti PRA per la sola cancellazione del fermo, dal 2/4/2013 sono stati invece esentati tutti gli emolumenti PRA.

Come togliere il fermo amministrativo al PRA se non si è in possesso del Certificato di Proprietà (CdP)

Se invece del Certificato di Proprietà (CdP) si è in possesso del Foglio Complementare occorre compilare il modello NP3b.

in caso di smarrimento del Certificato di Proprietà (o del foglio complementare), occorre richiedere il duplicato del CdP.

Il ricorso per l'annullamento del fermo amministrativo auto

L'iscrizione del fermo può essere annullata quando ci sono vizi di forma o di sostanza nella procedura.

Ecco le istruzioni per presentare ricorso al Giudice competente.

Articoli collegati: