Radiazione per esportazione: emissione del tagliando di annullamento della carta di circolazione: modalità e costo.

Dal 14 LUGLIO 2014 NUOVE REGOLE PRA PER LA RADIAZIONE PER ESPORTAZIONE DEI VEICOLI.

RADIAZIONE PER ESPORTAZIONE: da ottobre 2011 ha preso avvio la nuova gestione presso gli STA.

Cosa cambia per la trascrizione, al PRA o alla Motorizzazione, delle radiazioni per esportazioni?

Le nuove modifiche prevedono, unitamente alla stampa del Certificato di Radiazione, anche l'emissione automatica del tagliando di annullamento della Carta di Circolazione.

A questa stampa è ovviamente legato il pagamento del relativo diritto Motorizzazione, ossia € 9 + spese postali (attualmente € 1,70).

Questa procedura riguarda esclusivamente il caso delle esportazioni verso un Paese dell'Unione Europea.

Per trascrivere la radiazione per esportazione in area UE occorre il possesso della Carta di Circolazione.

Non è più possibile effettuare una radiazione per esportazione verso Paesi dell'Unione Europea nel caso di indisponibilità della Carta di Circolazione per smarrimento o distruzione.

In questi casi occorre, prima, recarsi presso gli uffici della Motorizzazione per chiedere il duplicato della Carta di Circolazione.

Ovviamente è necessario sporgere denuncia alle Autorità di Polizia.

Solo dopo il rilascio del duplicato CdC sarà possibile effettuare la trascrizione della radiazione per esportazione.

Articoli collegati: