Come richiedere al PRA la correzione o la rettifica del codice fiscale a seguito modifica

Quando viene cambiato il codice fiscale?

E' possibile che il proprio codice fiscale venga variato, d' ufficio oppure a seguito di richiesta di parte.

Correggere il codice fiscale al PRA

La RETTIFICA CODICE FISCALE al PRA  può essere richiesta in due casi:

  • quando l'Amministrazione Finanziaria ha effettuato una variazione del codice stesso;
  • in conseguenza  di errori materiali, verificatisi in una precedente richiesta di trascrizione al PRA ma che non comportino dubbi sulla identità del soggetto

Quali documenti occorrono per la rettifica del codife fiscale al PRA

Occorre allegare alla richiesta di rettifica del codice fiscale uno dei seguenti documenti:

  • la copia del tesserino rilasciato dal MEF;
  • una copia della nuova  tessera  sanitaria contenente il codice fiscale aggiornato aggiornato;
  • la dichiarazione sostitutiva di certificazione, ex art.46 D.P.R. 445/2000, in cui si dichiari la variazione. In questo caso la dichiarazione sostitutiva deve essere accompagnata dalla fotocopia del documento d'identità valido.

Bisogna inoltre consegnare Il vecchio Certificato di Proprietà che verrà ritirato e sostituito con uno digitale ( CDPD )

Quanto costa l'aggiornamento del codice fiscale al PRA

Il costo e di euro 42,74 in quanto verranno applicati gli emolumenti in misura ridotta e  l'esenzione da IPT.

Articoli collegati: