Per offrirti una migliore esperienza digitale su questo sito, Autoinformazioni utilizza cookie di sessione e di terze parti. La prosecuzione della navigazione mediante consenso (pressione su OK) o scroll di pagina comporta l'accettazione all'uso dei cookie. Procedendo con la navigazione, dunque, autorizzi la scrittura di tali cookie sul tuo dispositivo. Per maggior informazioni è a tua disposizione l’informativa vai su Approfondisci.

Come intestare l' auto agli eredi in caso di decesso del proprietario.

Quali veicoli devono essere intestati agli eredi

Nel caso di decesso dell'intestatario, è obbligatorio trascrivere il passaggio di proprietà, ossia l'intestazione agli eredi di tutti i veicoli (auto, moto camper) che il defunto aveva intestato al PRA (Pubblico Registro Automobilistico).

I ciclomotori (inferiori a 50cc di cilindrata) non sono soggetti a trascrizione al PRA ed occorre recarsi alla Motorizzazione per aggiornare la targa.

Acquisto di auto all'asta giudiziaria: conviene comprare?

ASTE GIUDIZIARIE AUTO: conviene comprare l'auto all'asta ?

Acquistare un'auto direttamente all'asta giudiziaria è un fenomeno che ultimamente sta creando, soprattutto nel privato, un interesse sempre maggiore. 

Un interesse pari anche alla vendita, tramite siti specializzati, di autoveicoli provenienti da aste giudiziarie auto.

Il motivo è semplice: l'acquisto delle automobili all'asta consente di ottenere un prezzo sensibilmente più basso di quello mercato, anche di automobili con alto valore commerciale.

La trafila non è complicata e l'utilizzo sempre crescente delle ASTE ON LINE rende l'acquisto di un'auto all'asta molto semplice,

CDP AUTO (CDPD) fare il passaggio di proprietà con il CDP digitale

CDP AUTO

Il CDP Auto, certificato di proprietà, è il documento rilasciato dal PRA quando si trascrive il passaggio di proprietà di un veicolo ed attesta la proprietà di un veicolo e riporta i vincoli iscritti sul veicolo (fermi amministrativi, ipoteche ..)

Originariamente si chiamava foglio complementare , ma dal 5 ottobre 2015 anche il CDP cartaceo è stato superato dalla sua evoluzione digitale, il CDPD (Certificato di Proprietà Digitale) e dal 2020 verà gradualmente sostituito dal documento unico di circolazione

Vendita ex art 2688 cc: Quando il proprietario non è intestatario al PRA.

Acquisto da PROPRIETARIO NON INTESTATARIO: Quando si effettua il passaggio di proprietà ex art 2688 cc ?

L' art 2688 cc stabilisce il principio della continuità nella trascrizione delle proprietà al PRA, ossia che la vendita dei veicolo deve essere effettuata da chi è anche intestatario al PRA, ma si può acquistare un veicolo anche da un proprietario che non è intestatario al Pubblico Registro Automobilistico (PRA) (perché a suo tempo non aveva registrato il passaggio di proprietà), è necessario però possedere il certificato di proprietà cartaceo (CdP) oppure il foglio complementare originale del veicolo e bisogna pagare l'imposta provinciale di trascrizione (IPT) in misura doppia.

Quindi, in deroga all'art 2688 si può vendere il veicolo di cui si è proprietari, ma la cui proprietà non è stata registrata al PRA dal nuovo acquirente.

Quando è necessaria la procura speciale in campo automobilistico?

Cosa è la procura automobilistica

La procura è un negozio giuridico unilaterale con cui un soggetto conferisce ad ad un altro, capace di intendere e di volere, il potere di agire per suo conto ed in suo nome.

Non bisogna confondere la procura con la delega, infatti con la prima si esprime la volontà per conto del delegante, con la delega invece si possono compiere solo operazioni materiali che non prevedono manifestazione di volontà.

Differenza tra procura generale e procura speciale

Ci sono due tipi di procura:

  1. quella generale, quando riguarda tutti gli affari del rappresentato,
  2. la procura  speciale ossia quel documento che conferisce al rappresentante il potere di agire esclusivamente per ciò che concerne uno specifico affare.

Come si annulla la vendita di un veicolo? La risoluzione del trasferimento di proprietà.

Come si annulla la vendita auto

La vendita di un veicolo (auto, moto, camper ...) avviene sulla base di un contratto (una dichiarazione unilaterale nei casi previsti) che viene trascritta al PRA per dare pubblicità all'avvenuto trasferimento di proprietà.

Come fare, però, se c'è la necessità di 'annullare' la vendita avvenuta (prima o dopo la trascrizione al PRA) ad esempio per vizio del bene acquistato?

Normalmente, se l'atto di vendita non è stato ancora trascritto si restituisce il bene e si annulla, in qualche modo, l'atto già formato, se invece il passaggio è stato già trascritto al PRA si rifà un nuovo atto di vendita dall'acquirente al vecchio proprietario il quale ritorna, con la restituzione reciproca del bene e dell'importo pagato, di nuovo proprietario ed intestatario del veicolo.

Come si fa il passaggio di proprietà di un'auto usata?

PASSAGGIO PROPRIETA' AUTO

Quando si vende o si acquista un veicolo usato bisogna aggiornare i documenti ossia:

  • Il certificato di proprietà (CdP) dal 5/10/15 rilasciato in formato digitale ( CDPD );
  • il libretto di circolazione

DOCUMENTO UNICO DEL VEICOLO

dal 2020 libretto e cdp verranno sostituiti dal DOCUMENTO UNICO DEL VEICOLO allo stato attuale è però ancora valida la seguente distinzione.

A cosa servono la carta di circolazione ed il Certificato di Proprietà

La carta di circolazione è il documento tecnico che attesta la idoneità del veicolo alla circolazione. I dati sono gestiti dagli uffici della Motorizzazione civile.

Il certificato di proprietà ( CdP ) attesta la proprietà del veicolo. I dati sono gestiti dal Pubblico Registro Automobilistico ( PRA

Tu sei qui:

.... Basta un attimo ... per cambiare la tua vita e quella di chi ti vuole bene.
Sii prudente sempre ... Basta un attimo ... pensaci prima.
AutoInformazione.org è vicina alle vittime della strada ed ai loro familiari.