Come conseguire la patente di guida: requisiti e tempi di rilascio foglio rosa.

Come prepararsi per conseguire la patente di guida.

La patente di guida viene rilasciata dopo l’accertamento del possesso, per il candidato, dei requisiti di età, fisici psichici e morali (attraverso una visita medica) e tecnici (attraverso un esame).

Per essere sicuri di apprendere bene le nozioni fondamentali della guida dell'automobile la cosa migliore è sempre rivolgersi ad un'autoscuola.

La preparazione che da l'istruttore di un'autoscuola seria e professionale è completa e fornisce una formazione adeguata che da garanzie nel corso del tempo: Imparare bene al fianco di una persona qualificata è una garanzia per una futura guida sicura.

Per i più volenterosi c'è la possibilità di fare gli esami da privatisti. Certamente si può risparmiare denaro, a patto però di essere scrupolosi nel prepararsi, soprattutto alla parte teorica ai temutissimi quiz.

I manuali con domande tipo si trovano facilmente, è però molto utile utilizzare uno dei tanti software quiz della patente disponibili su internet che simulano la fase della prova di esame teorico per il conseguimento della patente.

Fra i software più professionali ed aggiornati citiamo WEBpatente 4.0 l'ultima versione di WEBpatente, il programma per l'esercizio sui quiz dell'esame di teoria per le patenti A1, A e B online dal 1997 del mitico professor Mastri.

Bisogna porre particolare attenzione ai segnali stradali con il disegno e le relative spiegazioni, le nozioni sulla teoria, come i componenti della macchina, gli incroci, le norme sui sorpassi.

Le domande proposte all'esame sotto forma di quiz non sono difficili, a patto di studiare seriamente e fare più schede d'esercitazione possibile.

Molto spesso le domande, in se semplici, vengono invece poste in modo equivoco: bisogna quindi stare molto attenti ai trabocchetti e leggere bene la domanda perchè quasi sempre la risposta è molto più semplice e più banale di quello che non sembri!

Per essere promosso alla prova teorica si possono fare, al massimo, 4 errori.

Quale è la tempistica per il conseguimento della patente.

Al momento della presentazione della domanda per il conseguimento della patente viene consegnata una marca operativa.

Da quel momento il candidato ha sei mesi di tempo per sostenere l'esame di teoria.

Se ci si ritiene sufficientemente preparati, si può sostenere l'esame anche subito dopo la presentazione della domanda.

Il candidato ha a disposizione due prove d'esame, però in caso di esito negativo della prima prova potrà ripeterla una sola volta (sempre entro i primi sei mesi della validità della marca operativa).

Quando si supera l'esame di teoria e non prima, verrà rilasciato il foglio rosa e ci si potrà esercitare alla guida.

Il foglio rosa è valido sei mesi ed entro questi sei mesi il candidato può affrontare l'esame pratico per due volte, non prima però che sia trascorso almeno un mese dalla data del rilascio del foglio rosa.

In caso di esito negativo delle due prove di guida dovrà riaffrontare la prova di teoria ripetendo tutto il processo.

Tra una prova d'esame sostenuta con esito sfavorevole ed una successiva prova deve trascorrere almeno un mese.

Articoli collegati: