Pagamento bollo auto 2020

BOLLO AUTO 2020: dove si paga ed esenzioni.

Per il pagamento del bollo auto, durante la pandemia Covid, sono state abilitate diverse opzioni 'smart' ed agevolazioni.

A partire dal 2020 è possibile pagare il bollo auto online sul portale Come pagare importi PRA con PagoPA, la piattaforma per i versamenti alla Pubblica Amministrazione.

PagoPA è accessibile dal sito web dell’ente, oppure tramite app.

In alternativa per pagare il bollo auto si possono utilizzare:

  • i servizi di internet banking abilitati dalla propria banca;
  • le applicazioni di online payments come Satispay;
  • le ricevitorie SISAL e Lottomatica;
  • gli uffici postali e gli sportelli Bancomat abilitati ATM.

Le esenzioni dal pagamento del Bollo auto

Dal 1° gennaio 2020 si applicano ad alcune categorie di persone, proprietari di un’autovettura nuove esenzioni dal pagamento del Bollo Auto:

  • I soggetti disabili come previsto dalla Legge 104 titolari di auto con specifiche motorizzazioni;
  • i cittadini non vedenti, sordi, con disabilità grave, limitazione della capacità di deambulazione o con pluriamputazioni;
  • i disabili con ridotte e limitate capacità motorie e disabili con handicap psichico o mentale di cui al comma 3, dell’art. 3 della legge n. 104 del 1992 e aventi diritto all’indennità di accompagnamento.

Esenzioni bollo per i veicoli ecologici

Inoltre potranno beneficiare dell’esenzione dal pagamento del bollo auto anche i cittadini italiani in possesso di auto elettriche fino al quinto anno dopo l’acquisto e delle auto ibride a basse emissioni acquistate nel corso 2019, con un’esenzione pari a 3 o 5 anni.

Esenzioni bollo per le auto storiche

Anche le auto storiche immatricolate da almeno 30 anni, sono esenti dal pagamento del bollo auto.

Articoli collegati: