A+ A A-
  • Categoria: Burocrazia

Ravvedimento operoso, modifica della disciplina con la L. 190/14.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Il Ravvedimento operoso è un istituto giuridico finalizzato alla regolarizzazione di mancati pagamenti in ambito amministrativo tributario ed è stato regolamentato per la prima volta dall'art. 14 della L. 29 dicembre 1990, n. 408, e successive modifiche.

Con il ravvedimento il contribuente può spontaneamente regolarizzare errori o illeciti fiscali, versando entro il termine prescritto il tributo non pagato pagando una sanzione ridotta e gli interessi al tasso legale sul tributo non pagato calcolati giorno per giorno.

L'entità della sanzione varia in base alla tempestività del ravvedimento e del tipo di violazione ed è stata recentemente modificata con l'art. 1, comma 637, della legge del 23/12/2014 n.190.

La nuova disposizione prevede la riduzione della sanzione “ad un nono del minimo se la regolarizzazione degli errori e delle omissioni, anche se incidenti sulla determinazione o sul pagamento del tributo, avviene ... entro novanta giorni dall'omissione o dall'errore “.

Quindi, dal 1 gennaio 2015, a seguito della nuova disciplina si osserveranno le seguenti modalità di calcolo della sanzione:

  • Pagamento entro 14 giorni dalla scadenza del termine per il versamento: si  applica la sanzione ordinaria (pari al 30% dell'imposta), già ridotta ad 1/10 ( pari al  3% ) per il primo mese di ritardo, ulteriormente ridotta ad 1/15 (pari allo 0,2%) per ciascun  giorni di ritardo;
  • Pagamento dopo i primi 14 giorni ed entro i 30 giorni dalla scadenza del  termine per il versamento: si applica la sanzione ordinaria (pari al 30% dell'imposta)  ridotta ad 1/10 (pari al 3%);
  • Pagamento dopo 30 giorni ed entro i 90 giorni dalla scadenza del termine  di versamento: si applica la sanzione ordinaria (pari al 30% dell'imposta) ridotta ad 1/9 (pari al 3,33%);
  • Pagamento dopo i 90 giorni: si applica la sanzione ordinaria (pari al 30% dell'imposta)
Tagged under: Burocrazia,

.... Basta un attimo ... per cambiare la tua vita e quella di chi ti vuole bene.

Sii prudente sempre ... Basta un attimo ... pensaci prima.

AutoInformazione.org è vicina alle vittime della strada ed ai loro familiari.