Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti, per darti una migliore esperienza di navigazione su internet.

Per maggiori dettagli o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca "Approfondisci".

Cliccando "SI, prosegui la navigazione" acconsenti che ti siano mostrate pubblicità il più possibile in linea con i tuoi interessi, secondo quanto stabilito dal GDPR.

A+ A A-

Pratiche auto

Pratiche Auto facili: Semplificare la burocrazia delle pratiche auto per tutti i cittadini che, in questi momenti di profonda crisi economica, non possono rivolgersi ad una agenzia di pratiche auto per un passaggio di proprietà!


 

Che cosa fare in caso di smarrimento, sottrazione, deterioramento o distruzione delle targhe

Valutazione attuale:  / 2

Lo smarrimento / distruzione delle targhe dell'auto.

In caso di smarrimento o distruzione delle targhe l'art 102 del Codice della strada dispone:

1. In caso di smarrimento, sottrazione o distruzione di una delle targhe di cui all'art. 100, l'intestatario della carta di circolazione deve, entro quarantotto ore, farne denuncia agli organi di polizia, che ne prendono formalmente atto e ne rilasciano ricevuta.

2. Trascorsi quindici giorni dalla presentazione della denuncia di smarrimento o sottrazione anche di una sola delle targhe, senza che queste siano state rinvenute, l'intestatario deve richiedere alla Direzione generale della M.C.T.C. una nuova immatricolazione del veicolo, con le procedure indicate dall'art. 93.

3. Durante il periodo di cui al comma 2, è consentita la circolazione del veicolo previa apposizione sullo stesso, a cura dell'intestatario, di un pannello a fondo bianco riportante le indicazioni contenute nella targa originaria; la posizione e la dimensione del pannello, nonchè i caratteri di iscrizione devono essere corrispondenti a quelli della targa originaria.

4. I dati di immatricolazione indicati nelle targhe devono essere sempre leggibili. Quando per deterioramento tali dati non siano più leggibili, l'intestatario della carta di circolazione deve richiedere all'ufficio competente della Direzione generale della M.C.T.C. una nuova immatricolazione del veicolo, con le procedure indicate nell'art. 93.

5. Nei casi di distruzione di una delle targhe di cui all'art. 100 comma 1, l'intestatario della carta di circolazione sulla base della ricevuta di cui al comma 1 deve richiedere una nuova immatricolazione del veicolo.

Le sanzioni previste in caso di smarrimento o distruzione delle targhe

6. L'intestatario della carta di circolazione che in caso di smarrimento, sottrazione o distruzione anche di una sola delle targhe di immatricolazione o della targa per veicoli in circolazione di prova non provvede agli adempimenti di cui al comma 1, ovvero circola con il pannello di cui al comma 3 senza aver provveduto agli adempimenti di cui ai commi 1 e 2, è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 80 a euro 318.

7. Chiunque circola con targa non chiaramente e integralmente leggibile è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 39 a euro 159.

Autentica atto di vendita auto: Sottoscrizione di chi non sa o non può firmare

Valutazione attuale:  / 1

La sottoscrizione dell'atto di vendita di chi non sa o non può firmare.

Per il soggetto non vedente la sottoscrizione dell' atto di vendita auto va effettuata con un segno di croce  L.18/1975).

Nel caso in cui in non vedente non sia in grado di apporre tale segno, si dovrà riportare l'appropriata dicitura: 'impossibilitato a sottoscrivere', accompagnata dalla sottoscrizione effettuata da parte di due testi di fiducia dell'interessato, identificati tramite documento personale in corso di validità.

Per tutti gli altri casi che riguardino i soggetti capaci di intendere e di volere, che non sanno o non possono firmare per cause che siano diverse dalla cecità, un'idonea dichiarazione è ricevuta dal pubblico ufficiale che, accertata l'identità, attesterà nel corpo dell'autentica che tale dichiarazione è stata a lui resa dall'interessato, in presenza di un impedimento a sottoscrivere senza l'intervento di testimoni (art.4 DPR 445/2000).

Nella sezione download è disponibile il fac-simile dell'atto di vendita auto da scaricare gratis.

 

Articoli correlati:

Sottocategorie

  • Perdita di possesso

    La perdita di possesso di un veicolo

    Cosa fare quando si perde il possesso, ma non la proprietà di un veicolo? Senza la perdita di possesso l'assicurazione non risarcisce il furto dell'auto.


     

    Conteggio articoli:
    7
  • Proprietà

    La proprietà dell'automobile

    L'automobile è un bene mobile registrato ed è soggetta alla disciplina particolare, che prevede l'iscrizione al Pubblico Registro Automobilistico (P.R.A.)

    Con l'iscrizione al PRA si realizza la pubblicità notizia. La normativa nel corso degli anni ha subito una evoluzione sostanziosa e costante.

    Dalla trascrizione, a mano, su polverosi volumi delle poche auto in circolazione si è arrivati alla gestione telematica della presentazione delle formalità.

    Anche sotto l'aspetto della normativa molto si è fatto, gli atti di vendita cartacei e le marche da bollo sono ormai superati dall'atto digitale e ed il contrassegno di bollo virtuale.

    Molto ancora però si deve fare.


     

    Conteggio articoli:
    43
  • Vincoli

    I vincoli sull'automobile

    Fermo amministrativoAnche se giuridicamente non è un vero e proprio vincolo, la cosa più brutta che ci possa capitare è quella di trovare iscritto sul nostro veicolo un FERMO AMMINISTRATIVO.

    Si tratta di una misura molto onerosa che impedisce di usare l'auto ma anche di rottamarla o portarla all'estero. Ci sono molte cose da sapere per garantirsi o uscire fuori da un fermo amministrativo e le trovate in questo articolo.

    In questa categoria trovate anche altre informazioni su ipoteca, sequestro dell'auto, fallimento e liquidazione coatta amministrativa.


    Conteggio articoli:
    33
  • Radiazione

    La radiazione di un veicolo dal PRA

    Ci sono due tipi di radiazione dal PRA: quella per demolizione e quella per esportazione. Come sbrigarle?


     

    Conteggio articoli:
    8