A+ A A-

  • Categoria: Ambiente
  • Visite: 2166

Eco-incentivi per l'acquisto di auto ecologiche nel triennio 2013-2015, partono il 14 Marzo.

ECO-INCENTIVI 2013-2015

Gli eco-incentivi per l'acquisto di auto che rispettano il tetto massimo di 120 g/Km di emissioni di CO2 erano previsti dalla Legge Sviluppo dello scorso anno per promuovere la mobilita' sostenibile.

Il decreto attuativo del provvedimento è diventato operativo con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del 12 febbraio ed entra in vigore al trentesimo giorno dalla pubblicazione.

Dal prossimo 14 marzo 2013 arriveranno quindi 120 milioni di euro per il triennio 2013-2015.

Il contributo riguarda l'acquisto di veicoli, prevalentemente aziendali e per uso pubblico:

  • elettrici;
  • ibridi;
  • a metano;
  • a biometano;
  • a GPL;
  • a biocombustibili; ad idrogeno.

I veicoli devono rispettare il tetto massimo di emissioni di 120 g/Km di CO2.

I contributi, pari a 120 milioni di euro, possono essere prenotati dai rivenitori attraverso il sito www.bec.mise.gov.it .

La suddivisione degli importi:

I 120 milioni di euro stanziati sono così suddivisi:

  • 40 milioni per il 2013;
  • 35 milioni per il 2014;
  • 45 milioni per il 2015.

I 40 milioni per il 2013 sono ulteriormente divisi:

  • privati : 4,5 milioni sono riservati all'acquisto di veicoli con emissioni di CO2 non superiori a 95 g/km;
  • aziende o destinati all'uso di terzi (taxi, noleggio e liberi professionisti): 35,5 milioni sono riservati all'acquisto di veicoli ecologici con emissioni non superiori a 120 g/km a condizione che venga rottamato un veicolo di oltre 10 anni di cui si sia in possesso da almeno 12 mesi. 

Importo del contributo erogato.

L'eco-incentivo 2013 viene modulato sulla base delle emissioni prodotte dai veicoli:

  • Auto che emettono meno di 50 g/km di CO2: Per ogni nuova auto, verrà erogato un contributo del 20% sul prezzo di acquisto con un massimo di 5.000;
  • Auto che emettono tra 51 e 95 g/km di CO2: Per ogni nuova auto, verrà erogato un contributo del 20% sul prezzo di acquisto con un massimo di 4.000;
  • Auto che emettono tra 96 e 120 g/km di CO2: Per ogni nuova auto, verrà erogato un contributo del 20% sul prezzo di acquisto con un massimo di 2.000;

Nel 2015 gli importi massimi erogati diminuiranno rispettivamente a 3.500, 3.000 e 1.800 euro mentre la percentuale sul prezzo di acquisto scendera' al 15%.

(c) AutoInformazioni