SEXEXTORSION e ROMANCE SCAM, come difendersi.

Il fenomeno della SEXEXTORSION, si diffonde costantemente sul web, in modo metodico ma che può toccare chiunque.

Cosa è la SEXEXTORSION

La SEXEXTORSION (estorsione sessuale) è un ricatto perpetrato ai danni di chi, navigando in rete, posta filmati e foto personali hard condividendole sui social con “amici” ritenuti affidabili.

La sexextorsion è un fenomeno in aumento e si manifesta in due modi:

  1. Privato, riconducibile spesso a vendette tra coppie che si separano, per cui uno dei due diffonde sul web immagini intime dell’ex partner;
  2. Internazionale, messa in atto da organizzazioni estremamente tecnologiche, spesso con sede in Africa o Asia per rendere più difficile l’identificazione da parte degli investigatori, per adescare ignari frequentatori dei social.
    E' questa la forma più importante di SEXEXTORSION

Come avviene l'adescamento in rete.

Gli adescatori agganciano i loro bersagli sui social, iniziando un rapporto di amicizia (virtuale) in modo quali sempre tranquillo ed amichevole.

Questa fase di conoscenza prepara il terreno alla estorsione stabilendo un legame di fiducia ed un clima confidenziale con la vittima.

Frasi generiche che non danno adito a sospetti, parlando del più e del meno, iniziano un rapporto che può diventare spesso un vero e proprio legame sentimentale.

Il legame diventa più intimo e confidenziale, l’autore del reato invita la partner a mostrarsi attraverso foto e video che la ritraggono in atteggiamenti ambigui, in pose sexy oppure in situazioni equivoche.

Le immagini ottenute vengono registrate e diventano l'arma dell'adescatore che inizierà a ricattare la persona nel mirino, non accontentandosi quasi mai di un singolo pagamento.

Come prevenire i ricatti sessuali.

Ecco i consigli della Polizia Postale per cercare di prevenire questo tipo di reati, e limitarne le conseguenze con la consapevolezza dell'ambiente digitale in cui ci si sta muovendo:

  • Non concedere mai “amicizia” sui social network a persone che non sono conosciute anche nella vita reale: Concedere la propria amicizia significa ammettere una persona estranea nello spazio “riservato e privilegiato”, che è la nostra pagina personale, concedendole un enorme ed immotivato vantaggio qualora si tratti di un malintenzionato;
  • Non scambiare messaggi privati con utenti appena conosciuti e, men che meno, mai concedere di entrare, attraverso la webcam, nella propria casa;
  • configurare le proprie pagine social in modo tale da renderle “invisibili” agli sconosciuti;
  • In generale non inviare immagini a sfondo sessuale a nessuno, neanche a persone conosciute e neanche documenti o dati personali.

Cosa fare in caso di ricatto da SEXEXTORSION

  • Assolutamente non pagare la somma richiesta: Dopo il primo pagamento, infatti, seguono richieste sempre più esose;
  • Bloccare subito il contatto, sia sulla piattaforma social che sulla video-chat;
  • Inoltrare, immediatamente, richiesta di rimozione del video ai gestori della piattaforma sulla quale il video stesso è stato postato;
  • Sporgere subito denuncia alle Autorità di Polizia.

Le truffe sentimentali online ( romance scam )

La truffa del sentimento: personaggi in apparenza colti e affascinanti contattano le donne su Facebook.

Le corteggiano e quando capiscono di aver carpito il loro affetto chiedono dei soldi fingendo un grave inconveniente in qualche Stato lontano e molto difficile da verificare.

Le casistiche per convincerle sono varie ma con una matrice comune: foto o fotocopie di documenti trafugati su altri profili di persone ignare.

Si tratta di truffe ben congegnate che sfruttano il sentimento d'amore e per questo ancora più bieche, che in alcuni casi hanno provocato esborsi enormi a donne convinte di aiutare veramente il proprio uomo.

Articoli collegati: